Pubblicato in: News

Novara, sabato 19 Novembre

PREMIAZIONE CONI 2011

Il 7° anniversario della morte di Don Angelo Villa, avvenuta il 19 novembre 2004, ha avuto quest’anno un particolare significato per la Canottieri Lago d’Orta, perché ha rappresentato un significativo momento di riconoscimento per l’attività che questa associazione sportiva porta avanti dopo la scomparsa del suo storico fondatore.

Sabato 19 novembre infatti presso la sede provinciale del CONI a Novara si è svolta l’annuale premiazione di quanti si sono distinti a vario titolo in ambito sportivo nell’anno in corso.

Antonio Soia, succeduto a Don Angelo nel 2005 quale Presidente della Canottieri Lago d’Orta, è stato insignito della STELLA DI BRONZO del CONI per la sua ininterrotta ed appassionata attività nel Consiglio della società fin dal 2002.

Alla sua gestione si deve la nascita dell’ITALIAN SCULLING CHALLENGE MEMORIAL DON ANGELO VILLA, che ogni anno raccoglie sulle sponde cusiane i più bei nomi del canottaggio nazionale ed internazionale per promuovere lo sport del canottaggio in una gara unica del suo genere, che con la partenza simultanea di tutti gli atleti e circumnavigando l’isola di San Giulio offre a vogatori e spettatori uno spettacolo indimenticabile.

Fa da anteprima alla gara in acqua il TROFEO INTERSCOLASTICO DI REMOERGOMETRO LAURA BIANCHI, che vede confrontarsi in appassionatissime sfide squadre composte da ragazze e ragazzi dei diversi istituti scolastici ai quali viene abbinato un atleta diversamente abile ed un campione di canottaggio.

Con il presidente Soia sono stati premiati anche i ragazzi dell’Istituto Comprensivo di San Maurizio d’Opaglio Alex Fonio, Luca Giacomini, Alberto Josè Guzman Beato, Luca Prella, tim. Aziz Hattat e gli Accompagnatori proff. Rosella Pintus e Paolo Andreoli che, dopo aver provato a terra la remata con il remoergometro, in collaborazione conla Canottieri Lago d’Orta si sono allenati in acqua su una specifica imbarcazione, e dopo aver superato la fase di qualificazione regionale hanno partecipato alla Fase nazionale dei Giochi Sportivi Studenteschi di Canottaggio svoltisi a Maggio sul Lago di Bomba (Chieti), classificandosi al 3° posto.

Il pluricampione mondiale di canottaggio Stefano Basalini è stato infine premiato con una targa per la conquista del suo settimo titolo iridato nei recenti Campionati del Mondo che si sono svolti sullo splendido lago di Bled (SLO). Per lo sportivo cusiano che può essere considerato il più titolato sportivo a livello provinciale, è stato un giusto riconoscimento per una carriera sportiva longeva e che ancora promette di aggiungere nuovi allori alla propria bacheca, ma anche il ringraziamento per il supporto tecnico che continua a dare alla società che l’ha visto nascere, per promuovere uno sport ancora poco conosciuto nonostante il nostro splendido lago.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...