Pubblicato in: News

BANDO DI GARA 2018

BANDO DI REGATA

REGATA PROMOZIONALE DI GRAN FONDO & REGATA PROMOZIONALE

ALLIEVI e CADETTI 

CANOTTIERI LAGO D’ORTA A.S.D.

Via Domodossola, 25 – 28016 ORTA SAN GIULIO (NO) – Italia

Tel. e fax: +390323888821

info@ortalakechallenge.com http://www.ortalakechallenge.com

13th Italian Sculling Challenge – Memorial Don Angelo Villa 3rd Orta Lake Eights Challenge

Lago d’Orta – Sabato 3 e Domenica 4 Marzo 2018

  1. ORGANIGRAMMA C.O.L. (Norma 46 Codice di Gara): ASD Canottieri Lago d’Orta in collaborazione con Comitato Regionale Piemonte, Comuni di Orta San Giulio, Miasino, Pettenasco.

N

Ruolo

Nominativo

Tel./cellulare

1

Presidente

Antonio SOIA

335.6675878

2

Segreteria gare responsabile

Stefania RIOTTI

338.3927774

3

Responsabile Organizzativo

Stefano BASALINI

331.6984310

4

Responsabile Sicurezza, mezzi nautici, comunicazioni (1)

Paolo ANDREOLI

Paolo PITTINO

348.5143100

392.5526093

5

Responsabile Sanitario e servizio salvataggio (1) – Medico di Gara

Dott. ……………………………….

6

Responsabile Parco barche (a), pontili e campo di gara (b)

  1. Emiliano SOIA

(b) Marco CONGIU

333.3454574

333.6879922

7

Comunicazione e media

Ivo CASORATI

339.6076523

8

Presidente di Giuria (2)

a cura della CDA

  1. Mansioni e responsabilità descritte alla Nda 46/4 e 46/5 del Codice di gara.
  2. (2) Il PdG e i suoi Ausiliari saranno convocati dopo che il bando sarà stato approvato e copia della convocazione inviata al COL.

2. GARE PREVISTE: non valide per le Classifiche Nazionali; A) Regata Promozionale di Gran Fondo (Orta Lake Eights Challenge) con imbarcazioni “OTTO” sulla distanza di 6000metri – B) Regata Promozionale di Gran Fondo (Italian Sculling Challenge) con imbarcazioni “SINGOLO” sulla distanza di 6km – C) Regata Promozionale (Memorial don Angelo Villa cat. Giovanili) con imbarcazioni “7.20” e “Singolo” sulla distanza di 1000 metri.

 

3. ANNULLAMENTO GARE: Il comitato organizzatore, in accordo con il Presidente dei giudici arbitri a seguito di maltempo o cause di forza maggiore ritardare interrompere o annullare le gare. In caso di annullamento non verrà rimborsata alcuna tassa di iscrizione o di noleggio imbarcazione.

 

4. PROGRAMMA GARE E EQUIPAGGI AMMESSI:

A) Orta Lake Eights Challenge, gara in 8+ partenza (a blocchi di 6-8 equipaggi) a cronometro ogni 30” per atleti delle categorie Ragazzi, Junior, Senior, Master e universitari, in Categorie femminile o maschile; sono ammessi equipaggi misti societari; in tutte le categorie eventuali equipaggi misti (maschile/femminile) saranno classificati nella cat. Maschile, sulla distanza di 6.000 metri.

B) Italian Sculling Challenge, partenza unica per tutti gli iscritti su linee da 25 imbarcazioni in singolo per atleti delle categorie Ragazzi, Junior, Senior e Master (A, B, C, D, E, F, G, H), femminile e maschile; Sulla distanza di 6.000 metri.

C) Memorial don Angelo Villa cat. Giovanili partenza unica per ciascuna categoria in singolo/720 per atleti Allievi B1 e B2 (imbarcazione 7,20) e Allievi C e Cadetti, femminile e maschile (singolo skiff), sulla distanza di 1.000 metri.

5. SEQUENZA PARTENZE: le partenze della gara A) avranno inizio alle ore 9.00 di Sabato 03/03/2018 con cadenza di 30” tra le diverse imbarcazioni (di ogni blocco); le partenze della gara C) avranno inizio alle ore 10.00 di Domenica 04/03/2018; la partenza della gara B) verrà data alle ore 12.00 di Domenica 04/03/2018. Per tutte le gare gli equipaggi dovranno trovarsi a monte della partenza 15MINUTI prima della partenza.

6. ISCRIZIONI: online sull’apposito link in http://www.ortalakechallenge.com entro le ore 24,00 di Mercoledì 14/02/2018; la settimana precedente la gara verrà pubblicata la statistica società e atleti iscritti sul sito www.ortalakechallenge.com .

7. TASSE ISCRIZIONE:

 – “Gara A” per la gara Orta Lake Eights Challange ( 8+ ) L’ IMBARCAZIONE 8+ (FILIPPI) SARA’ FORNITA DAL C.O. fino al 10 Gennaio 2018 il costo sarà, per gli equipaggi NON Master, di € 400 ad equipaggio dall’ 11 Gennaio il costo sarà di € 500 ad equipaggio. Per le categorie MASTER sarà di 500€ entro il 10 Gennaio 2018 e di 600€ dall’ 11 Gennaio. POSSONO ESSERE UTILIZZATE IMBARCAZIONI DI PROPRIETA’ PURCHE’ INSERITE NEL FORM ONLINE IN FASE DI ISCRIZIONE, LA TASSA DI ISCRIZIONE RIMANE COMUNQUE INVARIATA.

– “Gara B” per la gara Italian Sculling Challenge in singolo fino al 10 Gennaio 2018 il costo sarà di € 25 ad atleta non master e per la categoria master sarà di € 35. Dall’ 11 Gennaio il costo sarà di € 40 per atleta non master e per la categoria master sarà di € 50.

– “Gara C” per le categorie giovanili fino al 10 Gennaio 2018 il costo sarà di € 5 ad atleta, dal 11 Gennaio il costo sarà di € 10 ad atleta.

8. NUMERO MASSIMO EQUIPAGGI AMMESSI:

GARA A: Ammessi un numero totale di equipaggi “otto” iscritti di 40 di cui massimo 30 con imbarcazione fornita dall’organizzazione.

GARA B: Ammessi un numero totale di singoli iscritti di 150.

GARA C: Ammessi un numero totale di singoli cat. Giovanili iscritti di 100.

Il C.O.L. Si riserva quindi di chiudere le iscrizioni raggiunti tali termini, ed eventualmente modificarli a seguito di comprovate necessità.

9. FACILITAZIONI: All’atleta che fosse già iscritto nella gara Orta Lake Eights Challenge (8+) all’atto dell’accreditamento per la gara Italian Sculling Challenge (singolo) sarà restituita la somma di € 15.

Per chi volesse noleggiare un singolo, fare richiesta all’indirizzo stebasa@gmail.com entro 01/02/

10. PAGAMENTI: Il pagamento va fatto all’atto dell’iscrizione tramite CARTA DI CREDITO o bonifico bancario a:

Beneficiario: ASD Canottieri Lago d’Orta 

Iban: IT38H0503445550000000020184 BANCA POPOLARE DI NOVARA AG. OMEGNA

Codice SWIFT BAPPIT21660

Sarà cura dell’organizzazione una volta verificato il pagamento, spedire via mail la ricevuta di conferma iscrizione.

SI RICORDA DI PRESENTARSI IN FASE DI ACCREDITAMENTO CON BIGLIETTO DI ISCRIZIONE PER CISCUN EQUIPAGGIO. (stampato o su smart-phone)

11. ACCREDITO: presso Segreteria COL Sabato 03/03/2018 dalle ore 7,00 alle ore 08,30 per la gara di 8+ e Domenica 04/03/2017 dalle ore 8,00 alle ore 9,00 per le gare del Memorial. Il programma gare definitivo sarà affisso in bacheca entro 15 minuti dopo il termine dell’accredito e pubblicato sul sito www.ortalakechallenge.com .

12. VERIFICA ISCRIZIONI: presso la Segreteria Gare mercoledì 28 febbraio alle ore 17,00. Al termine il programma dettagliato delle gare sarà affisso in bacheca e pubblicato sul sito www.ortalakechallenge.com Eventuali comunicazioni per le Società saranno affisse alla bacheca o annunciate dallo speaker in caso d’urgenza.

13. PREMI:

  • 13th ITALIAN SCULLING CHALLENGE (Memorial don Angelo Villa)

Verranno assegnati:

– TROFEI commemorativi agli atleti primo, secondo e terzo classificato assoluto cat. maschile;

– TROFEI commemorativi alle atlete prima, seconda e terza classificata assoluta cat. femminile;

– MEDAGLIE di I, II e III grado verranno assegnate ai vogatori primi tre classificati di ciascuna categoria.

A ogni partecipante sarà consegnata una maglietta ricordo della manifestazione.

Ai primi tre Atleti classificati nelle categorie Ragazzi e Junior sia maschile che femminile sarà assegnata una targa raffigurante il trofeo.

Ai primi tre Atleti classificati nelle categorie Allievi B1-B2, Allievi C e Cadetti sia maschile che femminile sarà assegnata una coppa.

In occasione della regata 13th Italian Sculling Challenge verrà assegnato il Trofeo Perenne “Don Angelo Villa”, offerto dalla Federazione Italiana Canottaggio in memoria di Don Angelo Villa, fondatore della Canottieri Lago d’Orta, appassionato maestro di grandi e piccoli campioni, mentore e cappellano dei Canottieri italiani.

Il Trofeo verrà assegnato ai due Atleti vincitori della classifica assoluta femminile e maschile; esso rimarrà nella sede dell’Associazione organizzatrice, non verrà mai definitivamente assegnato ma vi verrà apposta ogni anno una targhetta con i nomi dei Vincitori.

Al primo Atleta classificato assoluto Master maschile verrà attribuito il Trofeo MASSIMO FORNI.

  • 3rd Orta Lake Eights Challenge:

In palio al vincitore assoluto il TROFEO REMO ROSSO CHALLENGE che non verrà assegnato ma rimarrà nella sede della Canottieri e ogni anno verrà apposta una targhetta con il nome della società vincitrice. Ai vincitori verrà consegnata una riproduzione in miniatura e un Kit abbigliamento personalizzato ad ogni atleta offerto da REMO ROSSO TECNOWEAR. Ai secondi e terzi classificati saranno consegnati dei GADGET offerti da REMO ROSSO TECNOWEAR e a tutti gli iscritti una maglia ricordo della manifestazione.

MEDAGLIE di I, II e III grado verranno assegnate ai Vogatori dei primi tre equipaggi classificati di tutte le categorie ammesse.

Al primo equipaggio assoluto categoria Master verrà consegnato il TROFEO FRANCO FORNARA.

14. Cronometraggio: Il cronometraggio sarà curato dalla Federazione Italiana Cronometristi – Sez. Novara e VCO.

15. Disposizioni generali: per quanto non contemplato nel presente bando valgono le disposizioni del Codice di gara, del Regolamento Organizzativo delle Regate, del Regolamento di Fondo e Master.

QUADRO RIEPILOGATIVO

Iscrizioni: entro le ore 24,00 di MERCOLEDI’ 14 FEBBRAIO 2018.

Accredito: Sabato 03/03/2018 dalle ore 7,00 alle ore 8,30 per la gara di 8+ e Domenica 04/03/2018 dalle ore 8,00 alle ore 9,00 per le gare del Memorial don Angelo Villa cat. Giovanili e Italian Sculling Challenge.

Numero progressivo di gara e pettorale verranno consegnati dietro cauzione di € 10 che verrà poi restituita alla riconsegna dei pettorali e numero.

Peso dei timonieri: Sabato 03/03/2018 dalle ore 7,00 alle ore 8,00 per il primo blocco, a seguire per le partenze successive secondo programma.

Inizio gare: Sabato 03/03/2018 alle ore 9,00 (Eights Challenge) e Domenica 04/03/2018 alle ore 10,00 per le gare Memorial don Angelo Villa cat. Giovanili e alle ore 12,00 per la gara Italian Sculling Challenge.

IN CORSO DI APPROVAZIONE DA PARTE DELLA FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO

ASD CANOTTIERI LAGO d’ORTA

Il Segretario
Manuela BONACINA

Il Presidente
Antonio SOIA

COMITATO REGIONALE PIEMONTE F.I.C.

Il Segretario Consigliere
Giuseppe DE MAGISTRIS

Il Presidente
Stefano MOSSINO

FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO F.I.C.

Il Segretario Generale
Maurizio LEONE

Il Presidente
Giuseppe ABBAGNALE

Pubblicato in: News

Presentazione SURFCRUISE

In occasione della presentazione in anteprima mondiale del nuovo SURFCRUISE, la Canottieri Lago d’Orta ha favorito, nell’ambito delle sue attività con le scuole del Territorio, l’incontro tra le Progettiste – Costruttrici e i ragazzi della Scuola secondaria di Orta San Giulio.

SURFCRUISE è un kayak di nuova concezione concepito per affrontare in sicurezza le onde di laghi e mari, oceani compresi. SURFCRUISE nasce da una start up innovativa costituita da un’imprenditrice torinese attiva nell’automotive, Maura Paruzzo, e dalla giovane Rossella Schettino, rappresentante della tradizione nautica campana, oltre che dalla loro passione sportiva coltivata dal nostro Tecnico Patrizio Andreoli. Nel presentare ai ragazzi della Scuola ortese l’imbarcazione, lo scorso 29 settembre le Imprenditrici si sono rese disponibili a svolgere una vera e propria lezione nel cortile della scuola, dove erano esposti 3 sgargianti esemplari (che qualcuno ha subito definito le Maserati del Lago), sui princìpi del galleggiamento, della propulsione in acqua con remi e pagaie, sui materiali da costruzione (fibre di vetro e di carbonio, resine, metalli, legno), sulla storia della navigazione e sulla sua filosofia (la ricerca, l’esplorazione, la scoperta del Nuovo), sull’attività fisica-sportiva (amatoriale, turistica, agonistica), sulla progettazione di un oggetto dall’ideazione, al disegno, all’ingegnerizzazione, fino alla produzione in serie. I ragazzi hanno seguito con interesse e fatto domande curiose sui diversi argomenti trattati. Nel pomeriggio è avvenuta la presentazione ufficiale, con la benedizione religiosa dei presenti e delle imbarcazioni da parte di don Giacomo Bagnati, il Parroco dell’Isola, il saluto augurale del Sindaco di Orta San Giulio, dott. Giorgio Angeleri, e alla presenza di Beniamino BeBo Bonomi, pluri-Campione olimpico e mondiale di kayak. Sono seguite le prove in acqua per i curiosi e gli interessati. La presentazione è finita con un brindisi e con un assaggio di dolcetti e di pizzette prodotti dalla Scuola Pasticceri e Panificatori di Gravellona Toce.

SURFCRUISE è un’imbarcazione che interpreta la filosofia del kayak e del surf ski, un concetto d’imbarcazione dalle caratteristiche tecniche innovative che consente all’utente di non rinunciare alla capacità di trasporto (2 o 3 vani stagni) e alle caratteristiche di stabilità dei kayak, né di rinunciare alla velocità ed alle emozioni indotte dall’elevata capacità di planare sull’onda del surf ski. Il SURFCRUISE nella sua versatilità offre la possibilità di fermarsi al largo per fare un tuffo e risalire senza doversi preoccupare di svuotare il vano alloggio. Una valvola a depressione consente lo svuotamento in pochi secondi del vano appena lo scafo raggiunge un velocità di circa tre nodi. Ciò consente di migliorare la capacità di cavalcare le onde e di evitare di ridurre la stabilità dell’imbarcazione con un drenaggio dell’acqua accumulata all’interno in caso di uscite in condizioni estreme. Il SURFCRUISE consente di vivere l’escursione nelle acque libere a 360° gradi: godere appieno del sole pagaiando e facendo fitness, provare l’emozione del surf e della velocità, poter raggiungere in poco tempo baie e spiagge interdette alle imbarcazioni a motore, esplorare anfratti e tratti di costa non raggiungibili con imbarcazioni comuni e di compiere spedizioni a lungo raggio. L’elevata capacità di stivaggio sotto coperta (2 o 3 vani stagni con 3 madieri secondo i modelli, ca. 150 Kg trasportabili) consente di aumentare la stabilità dell’imbarcazione; dopo aver riempito i vani interni consente di trasportare in coperta – sia nella parte di prua che sulla poppa – ulteriori oggetti in sacche stagne legate per il camping marino e lacustre. Ogni giorno una nuova meta! Un nuovo modo di navigare, osservando i mille volti dell’acqua e delle coste che racchiudono le ragioni che per secoli hanno attratto e spinto l’uomo nella scoperta di nuovi mondi.

Dopo il vernissage cusiano, la presentazione del SURFCRUISE prosegue sulle acque del Lago Maggiore (Cantiere nautico Costantini – Perucchini a Reno di Leggiuno il 1° Ottobre) e poi in altre località italiane ed estere. Sul Lago d’Orta è previsto il ritorno del SURFCRUISE l’8 dicembre in occasione del Meeting di Natale a Gozzano.

 

Schermata 2017-10-01 alle 10.34.30

Pubblicato in: News

Traversata a nuoto “un bacino per ADMO”

Sabato 9 settembre 2017 – Pettenasco (NO)
Primo tuffo di partenza: ore 15.30

Decima edizione della traversata a nuoto

un bacino per ADMO

Percorso A: 2000 metri

Percorso B: 1000 metri

Percorso C: 400 metri (Formula Tutor)

un-bacino-per-admo

Programma della manifestazione
– Ritrovo e regolarizzazione iscrizioni (consegna sacchetto gara, contenente calottina, pallone di sicurezza, maglietta, buono “pasta party”) presso RIVA PISOLA – Via Caduti per la Libertà – PETTENASCO – dalle ore 13,00 alle ore 15,10.

– Sarà cura dell’organizzazione riportare i sacchetti con gli indumenti presso la zona di arrivo (posta nelle vicinanze).

– Ore 15,30: PRIMO TUFFO DI PARTENZA.

– Ad ogni partecipante verrà consegnata una maglietta serigrafata per l’occasione.

– All’arrivo sarà predisposto un Pasta party per tutti gli atleti e verranno consegnati premi stabiliti dall’organizzazione (all’EUROTENDA in Piazzale Europa).

– Sul sito della manifestazione sarà possibile ricevere notizie in merito alla donazione del midollo osseo (sangue midollare, cellule staminali emopoietiche) e attivare la richiesta per la “tipizzazione”.

Pubblicato in: News

Nuovi progetti per il 2017, presentazione il 18-11 alle 18.00 in canottieri

La Società del compianto Don Angelo Villa, non si ferma, e sogna di portare i suoi Atleti ancora più in alto, investendo in tre direzioni: aumentare la base con attenzione alle disabilità, fare crescere il livello dei tecnici, investire in nuove imbarcazioni.

Venerdì 4 Novembre il Sodalizio Cusiano si è trovato per la consueta cena di fine stagione agonistica, nella quale sono stati premiati i ragazzi che hanno ottenuto ottimi risultati nelle gare Nazionali e Internazionali.

Proprio qui l’annuncio del nuovo progetto finalizzato all’acquisto di un “Singolo” e un “Doppio”, due imbarcazioni che dovranno permettere ai ragazzi della Canottieri di competere ai massimi livelli nelle stagioni a venire.

Le parole del Presidente Antonio Soia “… abbiamo pensato a una cena di raccolta fondi, con la collaborazione dei Sindaci amici e degli sponsor locali che vorranno aiutarci… siamo una realtà piccola con grandi ambizioni, abbiamo già portato il nome del nostro Lago in tutto il mondo, abbiamo bisogno dell’impegno di tutti per continuare su questa strada … ”

Tra i presenti, i Sindaci e gli assessori dei Comuni di Orta e Pettenasco,  (purtroppo il primo cittadino di Miasino non ha potuto essere presente, ma conferma la sua collaborazione) che fin da subito hanno raccolto con entusiasmo la sfida lanciata dal Presidente e i suoi tecnici.

Gli allenatori per la squadra “A” sono lo storico Emiliano Soia, che da poco ha raggiunto la qualifica di  Terzo Livello (il massimo in Italia) e Paolo Pittino plurimedagliato ai Campionati del Mondo già Tecnico della Nazionale Italiana, i quali stanno lavorando in collaborazione per garantire l’altissimo livello che è ormai necessario in questo ambito.

In chiusura di questa serata di festa, le parole appassionate di ringraziamento dei responsabili delle due associazioni per ragazzi diversamente abili che da anni collaborano con la Canottieri Lago D’Orta, “La Gazza Ladra” di Invorio Novarese e “AGBD” di Arona, quest’ultima dopo aver portato i ragazzi con sindrome di Down a remare è riuscita anche a farli entrare nel mondo del lavoro, aprendo un ristorante a Meina che si chiama Ristoro Primavera.

Questa una sintesi del silenzioso lavoro di chi da anni si impegna ad unire tramite lo sport, l’eccellenza, il territorio e le persone.

La presentazione del progetto sarà Venerdì 18 alle ore 18 in canottieri!